Lunedì 17 Marzo 2014

Bergamo, domenica l’Expo tour

Musica e mercato in piazza Dante

Davide Van De Sfross

«Saranno tre i momenti attorno ai quali si snoderà la seconda tappa del Lombardia Expo tour in programma domenica a Bergamo; il convegno di approfondimento delle tematiche connesse ad Expo; il momento istituzionale con il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni che nel pomeriggio incontrerà il sistema Bergamo con i suoi protagonisti già pronti per l’Esposizione Universale; e il concerto di Davide van de Sfroos. Sullo sfondo, per tutta la giornata, il mercato agricolo con 80 aziende presenti».

È questo il “biglietto da visita” della seconda tappa del Lombardia Expo Tour, presentato oggi presso la sede territoriale della Regione Lombardia di Bergamo dal Sottosegretario alla Presidenza con delega all’Expo e all’internazionalizzazione delle imprese Fabrizio Sala intervenuto alla conferenza stampa cui hanno partecipato anche gli assessori regionali all’Agricoltura, Gianni Fava, alle Culture e Autonomie, Cristina Cappellini e all’Ambiente, Energia e Reti Claudia Maria Terzi, il presidente di Coldiretti Lombardia Ettore Prandini.

SUPERIAMO CONFINI TEMPORALI E GEOGRAFICI - “Dopo la tappa di Brescia, anche quella di Bergamo - ha spiegato Sala - costituirà l’occasione per invitare a superare i confini temporali e geografici di Expo 2015: Expo è già qui, è già ora e non investe solo la città di Milano, ma l’intera Lombardia. Ecco perché rivestono particolare importanza le iniziative che stiamo organizzando sui territori per far conoscere i temi di Expo: dopo Bergamo il 12 aprile saremo a Pavia e il 18 maggio a Milano”.

“Costituiremo nei prossimi mesi - ha sottolineato Sala - un Fondo che finanzierà progetti locali e quindi è importante ci sia un’organizzazione diffusa: Bergamo è già pronta”.

LE INIZIATIVE IN PROGRAMMA - La tavola rotonda del mattino si intitola “Legalità e responsabilità alimentare: la sfida di Expo e l’agricoltura del futuro” e si svolgerà presso la Sala Mosaico nella sede della Camera di Commercio. Tra i partecipanti, oltre al Sottosegretario Sala e all’assessore Fava è previsto anche l’intervento del ministro per le Politiche Agricole Maurizio Martina.

QUESTIONARIO PER I CITTADINI - Nell’area del mercato agricolo di Campagna Amica, in piazza Dante Alighieri, sarà presente lo stand Regione Lombardia per la promozione Expo con questionari per i cittadini che consentiranno di raccogliere indicazioni e suggerimenti. Durante la giornata, a sottolineare la dimensione di festa popolare, si esibirà una marching band.

IL PRESIDENTE INCONTRA IL SISTEMA BERGAMO - Alle 14.30 il momento istituzionale con il presidente Roberto Maroni che incontrerà il sistema Bergamo per Expo e sarà presentato il protocollo di intesa tra Comune, Provincia di Bergamo,Camera di Commercio ed enti locali per l’organizzazione di iniziative in territorio orobico in vista di Expo.

La manifestazione orobica inizierà con un convegno che si terrà alle ore 10,30 presso la Sala del Mosaico del Palazzo dei contratti della Camera di Commercio e che avrà come tema “Legalità e responsabilità alimentare : la sfida di Expo per l’agricoltura del futuro”. Introdurrà i lavori il presidente di Coldiretti Lombardia Ettore Prandini e dopo il saluto del sindaco di Bergamo Franco Tentorio il presidente di Coldiretti Bergamo Alberto Brivio aprirà l’evento. Seguiranno gli interventi di Giancarlo Caselli presidente del Comitato scientifico dell’Osservatorio sulla criminalità in agricoltura, di Cosimo Piccinno Generale D. Comandante carabinieri NAS, di Mons. Vittorio Nozza vicario episcopale per i laici e per la pastorale, di Gianni Fava assessore Agricoltura Regione Lombardia, di Roberto Moncalvo presidente di Coldiretti, di Roberto Maroni presidente Regione Lombardia e di Maurizio Martina Ministro Politiche Agricole Alimentari e Forestali. Coordinerà i vari relatori Andrea Valesini caporedattore del quotidiano L’Eco di Bergamo.

Il convegno sarà l’occasione per fare alcune riflessioni su pericolosi e vergognosi fenomeni che riguardano il nostro agroalimentare, sia in Italia sia all’estero, con gravi ripercussioni non solo su produttori e consumatori ma sull’intero Paese.

“Expo 2015 – ha affermato il presidente di Coldiretti Lombardia Ettore Prandini - non riguarderà solo Milano ma interesserà tutto il territorio regionale e sarà una grande opportunità per l’agricoltura nel suo complesso. Proprio per questo sono particolarmente significativi i risultati che stiamo ottenendo con il protocollo lombardo che stiamo presentando ai vari paesi che parteciperanno all’esposizione universale per combattere la contraffazione del nostro Made in Italy e contrastare l’invasione dei falsi prodotti di origine”.

Sempre domenica 23 marzo, dalle 9 alle 19, la centralissima Piazza Dante si trasformerà in un grande farmers market di Campagna Amica, con oltre 80 produttori provenienti da tutte le province della regione che proporranno una grande varietà di prodotti tipici e le numerose eccellenze del patrimonio agroalimentare lombardo. Un carosello di sapori e colori che segnerà un momento importante del percorso che ci porterà all’apertura di Expo prevista per maggio 2015.

Tra le varie iniziative che animeranno la giornata anche la seconda tappa delle Olimpiadi dell’Italian Food che sarà incentrata sui 12 prodotti bergamaschi a marchio DOP. La sfida coinvolgerà i cittadini in una gara che avrà anche la finalità di far conoscere i primati dell’agricoltura bergamasca, un patrimonio che ad Expo 2015 sarà protagonista e racconterà il territorio orobico con le sue tradizioni e la sua storia.

Il concerto di Davide Van De Sfroos, alle ore 20,30 presso la sala Oggioni del Centro Congressi Giovanni XXIII, concluderà la manifestazione.

© riproduzione riservata