Mercoledì 10 Settembre 2014

Gori: «Lo stadio va ristrutturato

È l’unica ipotesi praticabile»

Stadio, la volta buona? Visti i precedenti sarebbe bene non dirlo a voce troppo alta, ma i tasselli stavolta sembrerebbero incastrarsi tutti per il verso giusto. Una soluzione politicamente condivisa, affrontabile sul piano economico e con scadenze non lontanissime.

«Entro il 2017» ha detto l’altra sera Antonio Percassi a «Tuttoatalanta», annunciando ufficialmente l’intenzione di ristrutturare il vecchio Atleti azzurri d’Italia: «Ci stiamo lavorando – ha aggiunto – con la prospettiva di intervenire su un settore ogni anno: prima la Nord, poi l’altra curva e la tribuna d’onore, infine la Creberg dove dobbiamo sistemare la parte inferiore, allargando gli spazi».

Qualche abboccamento con la nuova amministrazione c’era già stato e ieri il commento del sindaco Giorgio Gori ha ribadito le intenzioni contenute nel programma elettorale: «È un progetto che interessa sia all’Atalanta che a noi – ha commentato – considerati i trascorsi condivido però la prudenza del presidente. Ci siamo ritrovati su questa soluzione che è sì impegnativa, ma certamente più abbordabile di un nuovo impianto».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 10 settembre 2014

© riproduzione riservata