Domenica 21 Febbraio 2010

Atalanta ko in casa con il Chievo
Corsa salvezza sempre più dura

ATALANTA-CHIEVO 0-1
RETE
: 44' pt Pellissier.
ATALANTA (4-4-1-1): Consigli 6,5; Garics 5,5, Talamonti 6, Bianco 6, Peluso 5,5; Ferreira Pinto 5 (1' st Tiribocchi 5,5), Padoin 6 (29' st Volpi 6), Guarente 5,5, Valdes 6, Doni 6; Amoruso 5,5 (20' st Chevanton 5,5). In panchina: Coppola, Capelli, Zanetti, Ceravolo. All. Mutti.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino 7,5; Frey 6, Morero 6,5 (33' st Mandelli sv), Yepes 6, Mantovani 6; Luciano 5 (21' st Bentivoglio 6), Rigoni 5,5, Marcolini 6,5; Pinzi 5, Pellissier 7, De Paula 5 (34' st Ariatti sv). In panchina: Squizzi, Jokic, Bogdani, Granoche. All. Di Carlo.
Arbitro: Brighi di Cesena.
Note: spettatori 16 mila circa. Osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Francesco Anellino, ex preparatore dei portieri dell'Atalanta sotto la gestione Conte. Espulso Rigoni al 32' st per doppia ammonizione. Ammoniti: Morero, Talamonti, Bianco, Pinzi, Doni, Frey, Mandelli. Angoli: 8-7 per l'Atalanta. Recupero 3'+3'.

Sulla carta avrebbe dovuto essere una giornata molto favorevole per i colori bergamaschi e invece l'Atalanta ha incassato una grave sconfitta casalinga contro il Chievo. I nerazzurri sono stati piegati per 1-0 da un gol di Pellissier (44' pt) che ha goduto della deviazione decisiva di Garics.

Per fortuna della squadra atalantina, le cinque dirette concorrenti nella lotta alla salvezza che sono davanti ai nerazzurri in classifica hanno tutte perso, ma la situazione è ancora più precaria, perché ora c'è una giornata in meno per rimontare e c'è un potenziale rivale in meno sul quale fare la corsa, proprio il Chievo, ormai lontanissimo (+11).

Non è stato un match fortunato per la compagine allenata da Mutti, ma l'Atalanta ha le sue colpe. Nel primo tempo è stata ingabbiata dal Chievo, non ha costruito nemmeno una palla-gol e ha incassato lo 0-1 quasi allo scadere.

Nella ripresa, bergamaschi in forcing con Tiribocchi e Chevanton nel motore (fuori Ferreira Pinto e Amoruso). Però le premesse per il pareggio sono nate soltanto quando il Chievo è rimasto in inferiorità numerica per l'espulsione di Rigoni al 32' st. I nerazzurri hanno avuto tre ghiotte chance per l'1-1, ma due prodezze del portiere Sorrentino (una su Volpi, all'esordio) e un salvataggio sulla linea di Bentivoglio hanno negato il punticino.

Domenica prossima trasferta contro il Milan e ci saranno pure Livorno-Siena e Catania-Bari. Senza scordare che mercoledì l'Udinese giocherà il recupero in casa contro il Cagliari. Non c'è molto da scherzare.

CRONACA
Atalanta e Chievo in campo a Bergamo per una sfida fondamentale in chiave salvezza per i nerazzurri. Mister Mutti schiera la squadra preannunciata dai mass media alla vigilia, ovvero con Bianco centrale in sostituzione di Manfredini, squalificato, e Peluso a sinistra per rilevare Bellini, pure lui appiedato dal giudice sportivo. A centrocampo Padoin con Guarente nel cuore del reparto con Ferreira Pinto e Valdes esterni. Doni a supporto di Amoruso, unica punta.

Diverse sorprese nel Chievo di Di Carlo: in difesa Sardo ha avuto un problema muscolare nel riscaldamento ed è stato rilevato da Frey come terzino destro, mentre Morero (e non Mandelli) è il centrale. A centrocampo spazio a Rigoni con Pinzi avanzato come trequartista e Bentivoglio in panchina. In attacco, accanto a Pellissier, non c'è Granoche, bensì il brasiliano De Paula.

PRIMO TEMPO
17'
: ammonito Morero.
40': ammonito Talamonti.
44' GOL: tiro dal limite dell'area di Pellissier, la sfera incoccia nello stinco di Garics e si trasforma in una parabola beffarda e imprendibile per Consigli.
45': 3' di recupero.
49': mischia in area veronese, Guarente spara alle stelle.
49'
: stop al primo tempo, Atalanta-Chievo 0-1.

SECONDO TEMPO
1'
: entra Tiribocchi per Ferreira Pinto.
5': ammonito Bianco.
7': Doni si fa largo in area sulla sinistra, ma il suo tentativo è impreciso.
8': ammonito Pinzi.
10': una punizione di Doni sorvola di poco la traversa.
19': traversone da sinistra, girata di Garics da destra, la sfera rimbalza per terra, s'impenna e colpisce la traversa.
20': bordata di Pellissier, Consigli respinge, riprende Mantovani che segna ma era in fuorigioco, così l'arbitro annulla.
20': entra Chevanton per Amoruso.
21': entra Bentivoglio per Luciano.
22': ammonito Rigoni.
24': ammonito Doni.
26': contropiede del Chievo, diagonale da sinistra di Marcolini e Consigli salva il risultato deviando in corner.
29': entra Volpi, all'esordio in nerazzurro, per Padoin.
32': ammonito ed espulso Rigoni.
33': entra Mandelli per Morero.
34': entra Ariatti per De Paula.
34': colpo di testa di Tiribocchi, grande parata di Sorrentino.
36': rasoterra a colpo sicuro di Chevanton, respinta sulla linea di Bentivoglio.
38': tiro da fuori area di Volpi, ancora Sorrentino decisivo.
42': ammonito Frey.
45': ammonito Mandelli.
45': 3' di recupero.
48': Atalanta-Chievo si conclude 0-1. Parapiglia Doni-Mantovani.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata