Domenica 05 Maggio 2013

Atalanta sbiadita, vince il Parma
Ancora attesa per la salvezza

PARMA-ATALANTA 2-0
RETI
: 44' pt Parolo, 13' st Biabiany.
PARMA (4-3-3)
: Mirante 6,5; Benalouane 6, Paletta 6,5, Lucarelli 6, Gobbi 6,5; Parolo 6,5, Marchionni 6, Ampuero 6,5 (32' st Strasser sv); Biabiany 7 (45' st Boniperti sv), Amauri 6,5, Belfodil 6 (31' st Rosi sv). All. Donadoni. In panchina: Pavarini, Bajza, Santacroce, Coda, Morrone, Valdes, Galloppa, Ninis, Palladino.
ATALANTA (4-4-1-1): Consigli 6,5; Ferri 5,5 (15' st De Luca 5,5), Stendardo 5,5, Lucchini sv (26' pt Contini 5,5), Brivio 5; Raimondi 5,5, Cigarini 5,5 (26' st Carmona sv), Biondini 5,5, Bonaventura 5,5; Moralez 5; Denis 5,5. All. Colantuono. In panchina: Polito, Frezzolini, Canini, Capelli, Bellini, Scaloni, Radovanovic, Giorgi.
Arbitro: Giacomelli di Trieste 6.

Vincendo per 2-0 il Parma si è aritmeticamente salvato, mentre una sbiadita Atalanta, ko al Tardini, deve ancora attendere per poter gioire. Il suo margine sul Palermo terzultimo resta di 7 punti e mercoledì in notturna al Comunale ci sarà la sfida contro la Juventus neocampione d'Italia.

Ormai lo ripetiamo da diverse settimane, l'Atalanta è virtualmente salva, però il sigillo non c'è ancora. Può darsi che l'esplosione di gioia sia soltanto rimandata a mercoledì sera, quando - più che pensare di vincere contro la Juventus tritatutto, sia pure «ubriaca» per lo scudetto - i bergamaschi dovranno sperare in una non vittoria casalinga del Palermo in casa contro una lanciatissima Udinese.

C'è comunque da ricordare che, al di là del Palermo (32 punti), l'Atalanta (39) è davanti anche a Sampdoria (38), Torino (36) e Genoa (35), per cui i nerazzurri restano in una botte di ferro. Se la salvezza aritmetica non si concretizzerà mercoledì discorso rimandato a domenica prossima con Udinese-Atalanta e Fiorentina-Palermo.

Sul match del Tardini c'è molto poco da dire in positivo per l'Atalanta. Nel primo tempo da ricordare una paratissima di Consigli al 33' pt su un colpo di testa di Amauri, il gol di Parolo al 44' pt con un missile terra-aria dall'interno dell'area, a suggello di una superiorità non a senso unico ma abbastanza evidente, e la clamorosa traversa di Denis al 46' st.

Nella ripresa, si pensava a una reazione dei bergamaschi. Invece, nulla. Biabiany ha combinato sfracelli in contropiede ed è stato proprio lui a firmare il raddoppio al 13' st con un preciso diagonale rasoterra. Nemmeno dopo il 2-0 l'Atalanta ha dato segnali di vitalità e d'orgoglio arrendendosi senza lottare con grande ardore.

L'unico atalantino a evitare la bocciatura è stato Consigli, per il resto insufficienza generale con picchi di negatività per Brivio, che ha confermato di essere inadatto alla fase difensiva, e Moralez, praticamente mai in partita. Ma stavolta nemmeno Denis e Bonaventura si sono salvati.

Davvero una brutta prestazione, senza attenuanti. La speranza è che i giocatori nerazzurri abbiamo conservato energie e motivazioni per stupire l'Italia mercoledì nella serata di gala contro la Juve di Conte. E festeggiare insieme ai tifosi bergamaschi la salvezza nella bolgia del Comunale.

Marco Sanfilippo

CRONACA
Atalanta in campo a Parma per la quartultima giornata del campionato di serie A. Si ripete un po' la situazione di Atalanta-Bologna con le due contendenti a caccia della salvezza aritmetica: il Parma è a quota 40, l'Atalanta è a 39.

Nessuna sorpresa nello schieramento dell'Atalanta con mister Colantuono che presenta un 4-4-1-1 nel quale Moralez è il supporto dell'unica punta Denis (c'è Livaja squalificato) e il rientrante Bonaventura gioca come centrocampista di sinistra con Raimondi a destra, mentre il terzino destro è Ferri. Una novità nel Parma: a centrocampo non c'è l'ex nerazzurro Valdes, bensì il 20enne peruviano Ampuero, alla sua 2ª presenza in A, che non era dato nemmeno in panchina.

CRONACA
Primo tempo
7': «Speedy Gonzales» Biabiany entra in area sulla destra, deve uscire Consigli per frenarlo e deviare la palla in corner.
7': traversone rasoterra da sinistra di Ampuero, la palla attraversa tutto lo specchio della porta, a meno di un metro dalla linea bianca, ma non c'è nessun giocatore del Parma lesto a dare la zampata vincente.
13': cross da sinistra di Belfodil, Stendardo anticipa Parolo, palla in angolo.
14': primo tiro in porta, è di Amauri, ma la traiettoria è centrale e per Consigli la parata è elementare.
19': ammonito Ampuero.
26': entra Contini per l'infortunato Lucchini (guai muscolari alla coscia destra).
32': Belfodil entra in area sulla destra, contrastato da Contini, e costringe Consigli alla deviazione in corner con una conclusione verso il primo palo.
33': corner da destra, imperiosa incornata di Amauri e strepitosa respinta di Consigli.
34': Denis segna ma era in fuorigioco, azione annullata.
36': ammonito Parolo. L'arbitro Giacomelli lo confonde con Ampuero, già ammonito, ed estrae anche il cartellino rosso, ma s'accorge subito dell'errore, così Parolo resta in campo.
42': ammonito Lucarelli.
44' GOL: Belfodil tenta la penetrazione in area sulla sinistra, la palla finisce a Parolo che di prima intenzione calcia con violenza verso la porta con una traiettoria dal basso verso l'alto e Consigli nulla può sulla sassata del centrocampista.
45': 3' di recupero.
46': con il portiere fuori dai pali Bonaventura tenta il gol di testa, ma Lucarelli spedisce la palla in corner.
46': sull'angolo conseguente da sinistra, Denis ha la chance per pareggiare, ma la sua deviazione da distanza ravvicinata colpisce la traversa dopo essere stata toccata da Mirante.
48': fine primo tempo, Parma-Atalanta 1-0.

Secondo tempo
1': nessun cambio in avvio di ripresa.
7': ammonito Ferri.
9': rasoterra dalla lunga distanza di Brivio, para Mirante.
12': Consigli respinge alla grande una bordata di Parolo tuffandosi sulla sua sinistra.
13' GOL: Biabiany riceve palla in area sulla destra, Brivio non lo contrasta e l'attaccante del Parma può scoccare un diagonale rasoterra che s'infila nell'angolino alla destra di Consigli. Ammonito Biabiany.
15': entra De Luca per Ferri.
19': Consigli ribatte una conclusione a sinistra di Belfodil.
26': entra Carmona per Cigarini.
31': entra Rosi per Belfodil.
32': entra Strasser per Ampuero.
41': Rosi segna di piatto da distanza ravvicinata, ma l'arbitro annulla - dopo aver convalidato - per una carica di Strasser su Consigli in uscita.
43': rasoterra da lontano di Bonaventura diretto nell'angolino alla destra di Mirante, ma il portiere para.
45': entra Boniperti per Biabiany.
45': 2' di recupero.
47': fine partita, Parma-Atalanta.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata