Sabato 13 Novembre 2010

Usano pistola e mitra finti
Rapina all'A&O di Grassobbio

Per rapinare il supermercato A&O di Grassobbio hanno usato una pistola e un mitra molto vistosi, armi giocattolo, e il colpo ha fruttato circa 1.300 euro, prelevati sia dalla cassa, sia dalla cassaforte. In azione due malviventi cinquantenni dall'accento meridionale.

I due, uno a volto scoperto e uno con una sciarpa tirata su, hanno fatto irruzione nel supermercato, che era già stato rapinato lo scorso 14 ottobre, verso le 16,30, dunque non verso l'ora di chiusura come avviene di solito.

Imbracciando le armi giocattolo, i banditi hanno minacciato il cassiere e hanno arraffato i soldi dalla cassa, inoltre hanno obbligato il direttore ad aprire la cassaforte dell'ufficio. In totale il bottino è stato di circa 1.300 euro. Momenti di paura, ma nessuna conseguenza per dipendenti e clienti. I due sono fuggiti e sulle loro tracce ci sono i carabinieri di Zanica.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata