Giovedì 02 Giugno 2011

Doni sulle scommesse: non c'entro
«Ho sempre rispettato le regole»

Cristiano Doni interviene sull'inchiesta della procura di Cremona che lo vede tra gli indagati per presunte «combine» legate ad alcune partite giocate dall'Atalanta. In un breve comunicato affidato all'Ansa, il capitano nerazzurro si dice estraneo ai fatti che gli sono contestati: «Alla luce delle notizie di stampa relative ad un suo coinvolgimento nelle indagini di Cremona - si legge nella nota diffusa - Cristiano Doni, nella certezza di aver sempre agito nel rispetto delle regole, ripone la massima fiducia negli organi di giustizia ordinaria e sportiva che è certo appureranno la sua assoluta estraneità a ogni fatto in contestazione».

fa.tinaglia

© riproduzione riservata