Giovedì 01 Marzo 2012

Team TX Active-Bianchi al via
L'uomo nuovo è Kerschbaumer

Il parco tecnologico del Kilometro Rosso, è stato teatro giovedì 1° marzo della presentazione ufficiale del team TX Active-Bianchi 2012. È dunque iniziata in casa del main sponsor Italcementi, a Bergamo, la stagione dei dieci atleti che punteranno al top nelle maggiori competizioni nazionali e internazionali Mtb, in un'annata impreziosita dal grande appuntamento delle Olimpiadi di Londra.

A fare gli onori di casa l'ingegner Carlo Pesenti, consigliere delegato di Italcementi: «Il Team Tx Active-Bianchi - ha spiegato l'imprenditore bergamasco, appassionato ciclista attivo - è un progetto nel quale abbiamo creduto da sempre e che ci ha dato ragione. A prescindere da quelli che saranno i risultati a Londra, la nostra Olimpiade sentiamo di averla già vinta…».

Folta la partecipazione al vernissage con numerose autorità, tra le quali gli assessori allo Sport della Regione Lombardia, Monica Rizzi, e della provincia di Bergamo, Alessandro Cottini. «Questa squadra è un punto di riferimento per il nostro movimento fuoristrada - ha detto Renato Di Rocco, presidente della Fci - espressione di grande imprenditoria e di una tradizione che viene da lontano».

Nel ventunesimo anno di attività del team, da sempre dimora di grandi protagonisti della scena internazionale, sono proprio i Giochi a cinque cerchi uno degli obiettivi di primo piano. La speranza è l'Under 23 Gerhard Kerschbaumer, altoatesino, che nel 2011 ha vinto 15 gare, compresa la classifica finale della Coppa del Mondo e quella degli Internazionali d'Italia, indossando le maglie di campione d'Italia e d'Europa.

Kerschbaumer è anche testimonial di I.Got (Italcementi Group Olympic Team), progetto a sostegno di giovani talenti impegnati nel percorso di preparazione alle Olimpiadi. Un talento sul quale il Team TX Active Bianchi ha deciso di investire a lunga scadenza come annunciato dal presidente Felice Gimondi che ha anticipato il rinnovo del contratto anche per il 2013 e 2014.

«Questa squadra è importante per me - ha detto l'atleta altoatesino - e qui ho le persone giuste per guidarmi nel modo migliore». La squadra Elite-Under 23 diretta dal team manager Massimo Ghirotto annovera anche tre atleti élite di livello assoluto: ll francese Stephane Tempier, nono lo scorso anno in Coppa del Mondo e alla sua sesta stagione con il team TX Active-Bianchi; l'esperto Tony Longo, biker della nazionale azzurra, quattro vittorie nel 2011 fra cui la Gimondibike a fine settembre; Leonardo Paez, tornato a correre quest'anno con la squadra italiana, ma già vincitore dei Giochi Panamericani 2011 in sella a una Bianchi Methanol SL.

Sono sei invece i giovani atleti del Team Junior: gli juniores Federico Barri e Cristian Boffelli, gli allievi Giorgio Rossi, Oscar Vairetti e Chiara Teocchi, neocampionessa italiana di ciclocross, e l'esordiente Katia Moro. Andrea Ferrero è lo Junior Manager.

Il team TX Active-Bianchi 2012 sarà competitivo in tutti i settori, come ha spiegato il presidente Felice Gimondi: «Quest'anno abbiamo una formazione ancora più completa, con Tempier e Kerschbaumer nel cross country, Paez nelle marathon e un jolly prezioso come Longo. Con le nuove divise avremo anche un look più aggressivo: daremo il massimo in tutte le gare. Le Olimpiadi? Il nostro obiettivo è portare a Londra tre atleti. Terremo inoltre sempre viva l'attenzione per il vivaio, il nostro fiore all'occhiello: ai giovani insegniamo a far tesoro delle vittorie, ma anche delle sconfitte, e a profondere tutto l'impegno possibile».

Bianchi è anche quest'anno al fianco della squadra mettendo a disposizione del team Elite-Under23 i due modelli in carbonio top di gamma: Methanol SL2 e Methanol 29SL per il team Elite-Under23. Lo Junior Team userà il modello Methanol SX. «Siamo fieri di questa squadra - ha detto l'amministratore delegato di Bianchi, Bob Ippolito - dalla quale riceviamo un contributo determinante nello sviluppo dei nostri modelli da competizione».

Il team TX Active Bianchi farà il suo esordio stagione domenica 4 marzo a Orvieto con la squadra Elite-under 23, mentre la formazione giovanile sarà impegnata a Verona.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata