A Pechino studia l’aria analizzando i semi delle nuvole

A Pechino studia
l’aria analizzando
i semi delle nuvole

Da Spirano alle vette più alte del mondo, fino alla Cina: un anno e mezzo fa è stato nominato miglior giovane scienziato d’Europa grazie al suo studio sui «semi delle nuvole», ora Federico Bianchi, brillante chimico e ricercatore per l’Università di Helsinki, racconta come continua «a essere sballottato ...

A Pechino studia
l’aria analizzando
i semi delle nuvole

Da Spirano alle vette più alte del mondo, fino alla Cina: un anno e mezzo fa è stato nominato miglior giovane scienziato d’Europa grazie al suo studio sui «semi delle nuvole», ora Federico Bianchi, brillante chimico e ricercatore per l’Università di Helsinki, racconta come continua «a essere sballottato da un posto all’altro del globo perché trainato da un’ambizione scientifica che considera un vero e proprio hobby».