«Da Amman a Dubai: il virus non cancella  il mio sogno»

«Da Amman a Dubai:
il virus non cancella
il mio sogno»

Ci sono viaggi che sono vere e proprie storie d’amore, che iniziano con l’adrenalina delle grandi aspettative e finiscono solo perché si torna a casa in carne e ossa, ma con la mente mai. Ci sono viaggi che sono piuttosto esperienze di vita, il cui profumo ti rimane addosso per …

«Da Amman a Dubai:
il virus non cancella
il mio sogno»

Ci sono viaggi che sono vere e proprie storie d’amore, che iniziano con l’adrenalina delle grandi aspettative e finiscono solo perché si torna a casa in carne e ossa, ma con la mente mai. Ci sono viaggi che sono piuttosto esperienze di vita, il cui profumo ti rimane addosso per sempre e non ti molla almeno fino alla prossima partenza. Alice Todeschini, 24 anni, di Curno, è in quella fase lì, di mezzo, sospesa tra l’Erasmus universitario in Giordania appena concluso e un futuro a Dubai messo in pausa dall’emergenza Coronavirus. Il comun denominatore è l’amore per la lingua, la cultura e in generale tutto ciò che riguarda i Paesi Arabi.