Ucraina, Papa Francesco: viaggio a Kiev è «sul tavolo». Zelensky, a Mariupol almeno 5.000 persone uccise

La guerra Russi in ritirata da Kiev, puntano a est e sud. Il Pontefice in volo verso Malta conferma di aver preso seriamente in considerazione l’invito a recarsi a Kiev.

Ucraina, Papa Francesco: viaggio a Kiev è «sul tavolo». Zelensky, a Mariupol almeno 5.000 persone uccise
Papa Francesco prega durante il volo per Malta
(Foto di ansa)

«Sì, è sul tavolo»: così Papa Francesco nella mattinata di sabato 2 aprile ha risposto ai giornalisti sul volo verso Malta che gli chiedevano se ha preso in considerazione l’invito ad andare a Kiev. Intanto le forze russe si stanno «ritirando rapidamente» dalle aree attorno a Kiev e alla città di Chernihiv, nel nord dell’Ucraina. Lo ha dichiarato il consigliere del presidente ucraino, Mykhaylo Podolyak. «Con la rapida ritirata dei russi da Kiev e dalla regione di Chernihiv, è assolutamente chiaro che la Russia sta dando la priorità a una tattica diversa: ripiegare verso est e sud, mantenere il controllo di vasti territori occupati e entrarvi in maniera potente», ha aggiunto su Telegram.

© RIPRODUZIONE RISERVATA