Martedì 14 Febbraio 2012

Siringhe sul Bergamo-Milano
«Vergognoso, ma chi controlla?»

Sono fotografie che si commentano da sole quelle scattate da una lettrice martedì 14 febbraio sul treno Bergamo-Milano Porta Garibaldi delle ore 7.23. «Viaggiare in treno - scrive Manuela M. - diventa sempre più sgradevole: aumento dei costi, treni sporchi e servizi scadenti. I pendolari sono ormai quasi rassegnati agli innumerevoli disagi che sono costretti a subire».

«Ma a tutto c'è un limite - aggiunge la lettrice - e trovare le siringhe all'interno dei convogli è veramente vergognoso. Ma chi controlla? Chi si fa da garante della sicurezza? Abbiamo il diritto di pretendere un'adeguata vigilanza e una decente pulizia. Sicurezza e igiene non sono optional».

e.roncalli

© riproduzione riservata