Il ciccione e l’anoressica Un amore complementare

Il ciccione e l’anoressica
Un amore complementare

Il ciccione e l’anoressica. Se l’amore è complementarietà, chi meglio di Remo e Margherita? Lui, preda dei suoi fantasmi –accidia, bulimia, chiusura in se stesso – arriva in un anno a pesare, dai settanta iniziali, centodiciannove chili. Lei, ossessionata delle calorie, non arriva ai cinquanta.

Il ciccione e l’anoressica
Un amore complementare

Il ciccione e l’anoressica. Se l’amore è complementarietà, chi meglio di Remo e Margherita? Lui, preda dei suoi fantasmi –accidia, bulimia, chiusura in se stesso – arriva in un anno a pesare, dai settanta iniziali, centodiciannove chili. Lei, ossessionata delle calorie, non arriva ai cinquanta.

Ancora tu

Ancora tu

Con il voto di domenica i greci hanno compiuto un gesto radicale, che segna una forte discontinuità con il passato. Hanno sancito la disfatta ...