Sbagliato considerare obsoleto il liberismo

Sbagliato considerare
obsoleto il liberismo

Nel recente G 20 di Osaka Wladimir Putin ha suscitato una certa sorpresa per aver affermato: «Il liberismo è un’idea obsoleta». È abbastanza evidente che questa sua convinzione sia influenzata dall’attuale situazione politica ed economica della Russia ove si va affermando una vera e propria oligarchia. Basta rivolgere, invece, lo ...

Sbagliato considerare
obsoleto il liberismo

Nel recente G 20 di Osaka Wladimir Putin ha suscitato una certa sorpresa per aver affermato: «Il liberismo è un’idea obsoleta». È abbastanza evidente che questa sua convinzione sia influenzata dall’attuale situazione politica ed economica della Russia ove si va affermando una vera e propria oligarchia. Basta rivolgere, invece, lo sguardo alle vicende degli ultimi due secoli per giungere a conclusioni assai diverse. I principi della teoria economica classica fondati sulla libera concorrenza e il libero mercato, il cosiddetto «laissez faire», si sono affermati a partire dal secolo XVIII con la prima rivoluzione industriale e la nascita nel mondo occidentale del «capitalismo».