Il fisico di Boltiere che studia l’energia     di fusione nucleare tra Italia e Francia

Il fisico di Boltiere che studia l’energia
di fusione nucleare tra Italia e Francia

A 55 anni vive tra Italia e Francia: Fabio Somboli si occupa del sistema elettrico e di raffreddamento dell’innovativo reattore. «Grato alla mia famiglia». Dopo esperienze in giro per il mondo, lavora in Iter da quasi 12 anni e in particolare si occupa degli impianti elettrici, della strumentazione e del …

Il fisico di Boltiere che studia l’energia
di fusione nucleare tra Italia e Francia

A 55 anni vive tra Italia e Francia: Fabio Somboli si occupa del sistema elettrico e di raffreddamento dell’innovativo reattore. «Grato alla mia famiglia». Dopo esperienze in giro per il mondo, lavora in Iter da quasi 12 anni e in particolare si occupa degli impianti elettrici, della strumentazione e del controllo del sistema di raffreddamento del reattore. «La formazione di Fisico, aggiunta a una mia predisposizione, mi ha aiutato a lavorare in contesti molto diversi tra loro. Sorrido al pensiero che mi è sempre piaciuta la fisica del metro cubo (piccoli apparati di cui si può sapere tutto) e invece mi occupo d’impianti giganteschi, o che non ho mai avuto una predisposizione per i viaggi e le lingue straniere e da anni lavoro all’estero» racconta.