«Melbourne è lontana ma ne vale la pena»

«Melbourne è lontana
ma ne vale la pena»

«Non è facile se nasci e vivi nella stessa città per quasi 40 anni poi trasferirti dall’altra parte del mondo – racconta Andrea Belotti, 42 anni, originario di Alzano lombardo –. Non è facile perché ti porti dentro le persone del tuo passato e quando arrivi nel nuovo Paese devi …

«Melbourne è lontana
ma ne vale la pena»

«Non è facile se nasci e vivi nella stessa città per quasi 40 anni poi trasferirti dall’altra parte del mondo – racconta Andrea Belotti, 42 anni, originario di Alzano lombardo –. Non è facile perché ti porti dentro le persone del tuo passato e quando arrivi nel nuovo Paese devi ricostruire tutto da zero, trovare una nuova cerchia di amici». «All’inizio non c’è niente di familiare – gli fa eco Fiorenza Parsani, la moglie, 40 anni, originaria di Carobbio degli Angeli –. La prima esperienza al supermercato, per esempio, è stata agghiacciante. Non trovavamo nulla di noto, di familiare appunto. E lì ho proprio realizzato di essere dall’altra parte del mondo».

I nonni della pizza

I nonni della pizza

di Giorgio Gandola Abbiamo perso la pizza. Ci preoccupiamo quando un’azienda straniera compra un marchio del made in Italy e non diciamo niente mentre …