Stefano Pini e “Mandato a memoria”: tra gli spigoli del mondo il passato non è mai morto

Stefano Pini e “Mandato a memoria”: tra gli spigoli del mondo il passato non è mai morto

Berlino, Treviglio e Milano le coordinate geografiche e sentimentali di un poeta pendolare nella vita e nella Storia, che con i suoi versi riporta il ricordo al presente. La nostra chiacchierata fra le macerie del Muro e la bassa pianura bergamasca

Stefano Pini e “Mandato a memoria”: tra gli spigoli del mondo il passato non è mai morto

Berlino, Treviglio e Milano le coordinate geografiche e sentimentali di un poeta pendolare nella vita e nella Storia, che con i suoi versi riporta il ricordo al presente. La nostra chiacchierata fra le macerie del Muro e la bassa pianura bergamasca