Scarichi nel Sebino,  Uniacque non ci sta «I dati della Regione vecchi e superati»
Gli appuntamenti
Una passeggiata tra i monti Foto del Giorno Una passeggiata tra i monti

La sfida di Renzi
Il fattore tempo

di Andrea Ferrari
La sfida di Renzi Il fattore tempo

No, non molla. Matteo Renzi, reduce dalle nevi dell’Himalaya e dagli incontri con i businessmen internazionali, ha tutta l’intenzione di continuare nel suo frenetico moto guerrigliero che ha per obiettivo Giuseppe Conte e il suo governo. Che lui stesso, lo ricorderete, contribuì in modo decisivo a mettere in piedi con la piroetta che lo portò in quattro e quattr’otto dalla lotta senza quartiere ai grillini all’alleanza con i medesimi.

Brexit e migranti
Chi paga il conto

di Fulvio Scaglione
Brexit e migranti Chi paga il conto

«Riprendere il pieno controllo delle frontiere per la prima volta in decenni». È questo, dunque, il mantra della Brexit targata Boris Johnson. Il premier, infatti, ha reso note le linee guida in tema di immigrazione che spera di tramutare in legge al più presto e che dovrebbero entrare in vigore dal 2021, ovvero dopo il periodo di transizione che, entro e non oltre fine 2020, dovrà portare il Regno Unito e l’Unione Europea a fissare i criteri dei loro rapporti futuri, soprattutto dal punto di vista finanziario ed economico.

«Io giramondo tra Sharm,
Spagna e Brasile»

di Fabiana Tinaglia
«Io giramondo tra Sharm, Spagna e Brasile»

È sempre stato così, fin da bambino: la voglia di girare il mondo, di creare relazioni, trovare contatti. Dalla Spagna all’Egitto, fino al Brasile. Efrem Locatelli, 44 anni, originario di Mozzo, una residenza fissa non ce l’ha. Da quando a 19 anni ha deciso di andare all’estero per frequentare l’Isef, ad Alicante: «Volevo iniziare a uscire dall’Italia, amavo fare sport: la Spagna era la meta più facile e accessibile» spiega. E proprio in Spagna ha iniziato a creare quella rete di contatti che gli ha permesso di avviare da diversi anni delle attività di consulenza nel settore del turismo: «Lavoro con delle società avviate a Formentera, Sharm El Sheik e Fortaleza: ci occupiamo di affittare case, auto, quad nel deserto, moto e bici – spiega –. Io sono il tramite per la clientela internazionale e anche italiana, e quindi vivo tra i tre Stati, affinchè ogni servizio sia funzionale».