L’abbraccio della Valle Seriana a Luigi Veglia di preghiera stasera ad Ardesio
Gli appuntamenti
Vista sul lago Foto del Giorno Vista sul lago

Politica del surf
e corsa in Europa

di Franco Cattaneo
Politica del surf e corsa in Europa

L’ultimo cedimento di Di Maio verso Salvini è il reddito di cittadinanza solo agli italiani, sempre che non vada a sbattere contro la Costituzione. La linea del Piave, la bandiera dei Cinquestelle in comproprietà con il sovranismo. Un po’ per l’uno e un po’ per l’altro. Ma la torta non è divisa in parti uguali, come s’illudevano i grillini. Il ministro dello Sviluppo economico cerca lo sgambetto per rimontare, rincorre il socio quasi a volersi liberare di quello che appare un ruolo gregario da junior partner.

Il declino del Pd
Poche idee e confuse

di Roberto Chiarini
Il declino del Pd Poche idee e confuse

Non c’è da meravigliarsi che il Pd si sia mangiato in tre anni più della metà del suo consenso. Suscita meraviglia piuttosto il fatto che, nonostante tutto, nonostante se stesso, resti ancora al 17 per cento. Dicevamo nonostante se stesso, e a proposito. Sono passati, infatti, ormai sei mesi dal tonfo del 4 marzo e i suoi vertici non si sono ancora degnati di condurre una seria autocritica dello scacco subito. Si sono limitati ad attribuirlo a un difetto di comunicazione.

«I miei trittici mobili
esposti a Zurigo»

di Andrea Taietti
«I miei trittici mobili esposti a Zurigo»

«Cosa sei disposto a pagare per avere ciò che desideri?». È la domanda di sottofondo che da sempre accompagna l’esistenza di Tullio Zanovello, 56 anni, artista poliedrico di origini bergamasche, che lavora e vive a Zurigo. Madre di Gorlago e padre di Padova, per i primi anni della sua vita ha fatto la spola tra la Svizzera, dove viveva in una famiglia svizzera, a cui i genitori lo avevano affidato, e l’Italia.

Giovani iperconnessi
emergenza educativa

di Diego Colombo
Giovani iperconnessi emergenza educativa

Da almeno quindici anni il fenomeno della dipendenza da Internet e dalle tecnologie digitali è allo studio di esperti in tutto il mondo. Si chiama, in termini scientifici, «retomania» o Iad, Internet Addiction Disorder. Una sindrome, che conduce all’isolamento telematico, con conseguenze individuali e sociali ormai accertate e rilevanti: ansia, aggressività, perdita della memoria, problemi cognitivi, abbandoni scolastici.